10 luglio 2014

Mantenere l'abbronzatura, trucchi e rimedi naturali

Dopo le vacanze si ritorna in città  con la pelle abbronzata ma bastano pochi giorni o poche settimane perchè il colore della pelle  ritorni quello di sempre: pallido! Che fare? Non disperiamo e scopriamo subito, quali sono i trucchi o i rimedi per mantenere l'abbronzatura più a lungo.





Il Blog di "rimedi della nonna": Come mantenere l'abbronzatura trucchi e rimedi

Le ferie sono appena finite, anche se nella nostra mente, c'è ancora il ricordo delle giornate e delle molte ore trascorse sotto il sole per conquistare una tintarella invidiabile da poter sfoggiare in città con orgoglio tra amici e conoscenti, il problema  ora e', come fare e quali sono i trucchi , i rimedi da utilizzare per mantenere questa abbronzatura e far si che non si attenui subito? 

La tintarella estiva, rende la pelle del viso e del corpo, bella, dorata e luminosa, ma, il rientro dalle vacanze a volte coincide proprio con la fine dell'abbronzatura e il ritorno al solito pallore cittadino, con grande delusione, di uomini e donne.

Per far si, che l'abbronzatura duri il più a lungo possibile e senza spellature, (fastidiose e antiestetiche) non e' affatto facile, ma con qualche piccolo accorgimento, da utilizzare non solo in spiaggia ma anche una volta tornati a casa e' possibile e, ve li propongo di seguito:

1) Idratare da subito la pelleè importante bere molta acqua, questo permetterà alla pelle di idratarsi ed al corpo di eliminare tutte le scorie accumulate (quindi di espellere gli eccessi che ci siamo concessi in vacanza!);

a) Facciamo tutte le docce che vogliamo, utilizzando però detergenti non troppo aggressivi, perchè  potrebbero seccare la pelle e sbiadire il colore. In erboristeria o farmacia è possibile  trovare detergenti specifici per prolungare l'abbronzatura  a base di oli cosmetici;

c) Oppure i saponi al "mallo di noce" che non lavano  via l'abbronzatura;

d) Asciugare il corpo senza sfregare ma tamponare la pelle con fibre naturali come la spugna di cotone o di lino

2) Fare attenzione a non spellarsi: Usiamo il doposole anche quando rientriamo in città o Idratiamo la pelle utilizzando delle buone creme:

a) a base di olio di karitè o aloe vera che idratano e nutriscono la pelle in profondità una pelle idratata a fondo  riesce a mantenersi elastica e compatta questo permetterà al colore di durare più a lungo;

b) Oppure utilizzare oli o creme a base di olio alle mandorle dolci o  olio di avocado;

3) Mangiare gli alimenti giusti: Scegliamo una dieta con cibi ricchi di vitamina C, A ed  E, acqua e sali minerali. Quindi ricca di verdura verde e frutta a polpa gialla e rossa ( come le carote, la zucca, le pesche, i pomodori, peperoni, i cavolfiori, i broccoli, le albicocche, ecc) che, essendo ricche di betacarotene, vitamina C e flavonoidi, favoriscono l’idratazione della pelle ed il conseguente prolungamento dell' abbronzatura;

Beviamo molto tè verde, perchè è un ottimo antiossidante e aiuta a mantenere la pelle fresca ed elastica;

Ed ecco in pillole qualche piccola dritta:

a) Preparate  una mistura di olio d’oliva e di olio di avocado in parti uguali,  spalmatela sul corpo ogni sera  in piccole dosi è un ottimo idratante;

b) In commercio è possibile trovare degli integratori alimentari  a base di betacarotene alcuni preparano la pelle alle esposizioni e aiutano a mantenere il colorito dorato.

c) Autoabbronzante veloce: fate un lungo bagno con un infuso forte di tè e caffè la pelle assumerà da subito una piacevole sfumatura dorata.

d) E per finire: fare uno scrub ai primi segni di desquamazione non leva l'abbronzatura ma ridona luminosita' alla pelle, per il viso scegliete una maschera nutriente alla carota grattata mescolata ad un cucchiaio di panna fresca
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...